felice gimondi

La 113ª edizione del Giro di Lombardia sarà dedicato a Felice Gimondi, il campione scomparso soltanto pochi giorni fa. Sarà la prima delle tante iniziative dedicate a un’atleta che scrisse la storia del ciclismo italiano, tra i pochi ad aver vinto le tre gare a tappe più importanti: Giro d’Italia, Tour de France e Vuelta Espana.

Con grande commozione è stato presentato dunque il prossimo Giro di Lombardia, in programma il prossimo 12 ottobre, proprio sulle strade di Gimondi.

La figlia Norma era presenta alla conferenza stampa di presentazione: “Papà ci ha sempre tenuto in modo particolare al Giro di Lombardia, correva sulle sue strade, tra i suoi tifosi, tra gli amici. Per lui era una gara speciale e l’ha sempre onorata, con due vittorie, due secondi posti e un terzo”.

Commosso anche il ricordo del direttore ciclismo di RCS Sport, co-organizzatore dell’evento: “Felice era un amico. Sarà sulla maglia di Regione Lombardia per il vincitore. L’immagine stilizzata di Gimondi sul ‘visual’ lo ricorda con la maglia azzurrina della Salvarani”. Non è un caso che il Lombardia 209 partirà proprio da Bergamo, città dove risiedeva Gimondi e l’arrivo sarà a Como.

Gimondi sarà anche con i nostri azzurri sulle strade del mondiale in Yorkshire, con il suo motto riportato sulle magliette: “Non mollare fino alla fine“.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂
Loading...