Jan Ullrich

L’ex campione tedesco Jan Ullrich, oggi 45 anni, sta vivendo uno dei periodi più bui della sua vita. In lotta contro l’alcol e affetto da una profonda depressione è stato condannato a pagare una multa di 7mila euro per aver aggredito e ferito una escort in un hotel di Francoforte nel 2018.

L’ex avversario di Marco Pantani e Armstrong ha voluto evitare conseguenze più gravi affidandosi al rito abbreviato da parte del tribunale della città tedesca dove è avvenuto il fatto increscioso.

La ragazza non ha avuto conseguenze gravi dopo l’aggressione e non è mai stata in pericolo di vita. Ullrich durante i fatti era sotto effetto di alcol e droga, probabilmente dopo aver assunto anche pesanti psicofarmaci.

Un anno fa l’arresto a Maiorca di Jan Ullrich per aver violato il domicilio del regista Til Schweiger. Durante un periodo di riabilitazione negli USA nei mesi scorsi andò a trovarlo proprio Armstrong, suo ex grande rivale, che cercò di fargli forza. Proprio durante questo periodo di disintossicazione Ullrich disse: “La separazione da Sara e la distanza dei miei figli, che non vedo da Natale e con i quali non sono quasi riuscito a parlare, mi hanno portato a fare e prendere cose di cui mi pento molto. Per amore dei miei figli sto facendo terapia. Non potevo dormire, sono diventato agorafobico. È stata una delle prove più difficili della mia vita”.

Facci sapere cosa ne pensi. Lascia un commento 🙂
Loading...