Vincenzo Nibali mentre era in allenamento in Svizzera, nella zona di Ponte Tresa nel canton Ticino, è occorso in un brutto incidente. Rientrato da un lungo periodo di allenamento in Spagna, lo squalo stava preparando le prossime gare. Le condizioni del siciliano sono apparse subito serie e gravi, subito trasportato in ospedale a Lugano è stato accertata una frattura al radio all’altezza del polso destro.

Come confermato dallo stesso Nibali, già domani subirà un intervento di osteosintesi. Dovrà essere poi un recupero dall’operazione lampo, visto che l’8 maggio da Torino partirà il Giro d’Italia. Così Vincenzo Nibali sui social:

“Faccio fatica a trovare le parole per descrivere l’enorme dispiacere che provo. Anzi, non ce ne sono. Un incidente banale con conseguenze disgraziate che, purtroppo, mette in seria discussione tutti gli sforzi fatti per preparare le prossime gare. È un verdetto che devo accettare. Domani mi opero e poi comincerò un percorso, non semplice e non immediato, per cercare di essere al via del Giro. Questo è l’obiettivo che ho davanti e farò anche l’impossibile per centrarlo. Promesso”.

Loading...